Master in traduzione

Iscrizione ai Master in traduzione


etudierFTI-text-03092018-IT.jpg


Per studiare all’Università di Ginevra (UNIGE) ed essere ammessi alla Facoltà di traduzione e interpretazione (FTI) dovete:

Quali sono le condizioni di ammissione della FTI?

Dovete rientrare in una delle tre casistiche seguenti:

  • Superare gli esami di ammissione (A)
  • Soddisfare le condizioni per l'ammissione su dossier (B)
  • Essere all’ultimo anno del Ba in comunicazione multilingue alla FTI (C)

(A) Se siete in possesso di un diploma universitario: dovete superare gli esami di ammissione della FTI.


(B) Siete in possesso di un Ba nello stesso ambito di studi conseguito presso un’altra scuola universitaria e il vostro titolo è giudicato equivalente: se decidete di mantenere la stessa combinazione linguistica, la FTI può decidere di dispensarvi dagli esami di ammissione per una o per tutte le coppie di lingue della vostra combinazione.

Possibilità di dispensa
Per ottenere una dispensa dovete farne domanda al momento dell’iscrizione online. La commissione della Facoltà che si riunisce per valutare le domande di dispensa esamina separatamente ogni dossier. Per paragonare il vostro corso di studi con quello del Ba in comunicazione multilingue della FTI potete consultare il relativo piano di studi. Controllate soprattutto che il numero di crediti di traduzione ottenuti per coppia linguistica sia equivalente.


(C) State frequentando l’ultimo anno del Ba in comunicazione multilingue alla FTI: se mantenete la stessa combinazione linguistica, sarete ammessi al Ma in traduzione senza dover sostenere gli esami di ammissione (a condizione che abbiate superato tutti gli esami del Ba). Per iscrivervi basterà inviare un’e-mail a Marie-Laure Cudet entro il 31 agosto 2021.


 Consultate anche la descrizione generale della formazione.


Tornare all'inizio pagina

 


Image décorative

In cosa consistono esattamente gli esami di ammissione?

Descrizione degli esami di ammissione

Dovrete sostenere una prova per ogni coppia di lingue (B-A):

Per «coppia di lingue» si intende la coppia formata dalla vostra lingua A e da una delle vostre lingue B. Le prove che sosterrete per ogni coppia (B1-A, B2-A, B3-A) ci permetteranno di verificare le vostre conoscenze e la vostra capacità di redazione nella lingua madre (A) e la vostra comprensione delle lingue passive (B).

L’obiettivo degli esami di ammissione è verificare che i candidati siano capaci di comprendere il senso e le sfumature di un testo scritto nella loro lingua passiva e di esprimersi alla perfezione nella loro lingua attiva.

L’esercizio di sintesi consistere nel restituire in lingua A, utilizzando uno stile corretto e scorrevole, le idee principali di un testo scritto nella lingua B complementare. Per questo esercizio bisogna dimostrare di sapere distinguere le informazioni essenziali da quelle secondarie ed esporle in un testo strutturato. I principali criteri di valutazione della lingua A sono la ricchezza e la precisione del vocabolario e la correttezza ortografica, sintattica e interpuntiva.

La seconda parte della prova completa la valutazione formulata sulla base della sintesi. In particolare, le domande linguistiche permettono di verificare la comprensione di certe sfumature del testo in lingua B, mentre la redazione offre un’idea del livello di scrittura in lingua A, in un quadro di maggiore libertà espressiva rispetto all’esercizio di sintesi.

Ad ogni prova sarà attribuito un voto. L’esame di ammissione è superato se avete ottenuto almeno 4 in almeno una prova. I voti vanno da 0 a 6.

Cosa succede in caso di insufficienza?

Se avete un voto inferiore a 4 in tutte le prove non potrete iniziare il Ma in traduzione. Potrete però ripresentarsi agli esami di ammissione una seconda volta.

Se il voto è inferiore a 4 in una coppia di lingue ma sufficiente nelle altre, potrete ripresentarvi una seconda volta alla prova che non avete superato al primo tentativo. Nel frattempo potrete iniziare i vostri studi seguendo i corsi relativi alle coppie di lingue in cui avete superato la prova di ammissione.

Quale livello linguistico è richiesto?

Dovete dimostrare una perfetta padronanza della lingua A: dovete saper redigere un testo logico, ben strutturato e usare uno stile appropriato. Per le lingue B vi consigliamo di raggiungere almeno il livello C1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

Livello B2 in francese per i candidati che non hanno il francese nella combinazione loro linguistica

Oltre a superare l’esame di ammissione previsto dalla FTI, l’Università di Ginevra richiede che abbiate almeno un livello B2 in francese per poter procedere all’immatricolazione. Consultate la pagina dell’Università di Ginevra dedicata all’esame di francese e verificate in primo luogo se adempite le condizioni di esonero. In caso negativo, potete trasmettere uno dei diplomi citati nella stessa pagina (al punto 2 del paragrafo sull’esonero dall’esame di francese) oppure presentarvi all’esame di francese.
Se optate per l’esame di francese, sarete convocati due/tre settimane prima dell’inizio del semestre da parte del Servizio delle ammissioni. Se non superate l’esame di francese non potrete iniziare i vostri studi alla FTI.

Dovete scegliere una combinazione linguistica composta da due, tre o quattro lingue.
La vostra lingua madre o di cultura sarà la lingua A, ovvero la lingua di cui avete una perfetta padronanza. Sulla base della vostra lingua A identificate nella tabella delle combinazioni linguistiche una, due o tre lingue B (definite anche «lingue passive»). L’insieme di queste tre lingue costituirà la vostra combinazione linguistica.


Tornare all'inizio pagina

 


formation-inscription-quoi.jpg

Dove e quando si terranno gli esami di ammissione?

Gli esami di ammissione si svolgono a distanza dal 6 all’8 aprile 2021.
I risultati saranno pubblicati il 4 giugno 2021.


Tornare all'inizio pagina

 


formation-inscription-procedure.jpg

Qual è la procedura di iscrizione?

  • Iscrizione alla FTI 

Iscrivetevi online agli esami di ammissione della FTI:

- a partire dall’1 ottobre 2020 ed entro il 31 gennaio 2021.

a) prima di tutto create il vostro conto ORISIS (utilizzerete queste credenziali per tutte le iscrizioni)

b) con il vostro conto potete iscrivervi agli esami di ammissione sulla piattaforma online della FTI. Consultate l’elenco dei documenti da  preparare e scansionare necessari per l’iscrizione agli esami di ammissione.

(Se siete già immatricolati all’UNIGE, utilizzate il nome utente creato alla vostra prima iscrizione su ORISIS e associato al vostro indirizzo e-mail privato. Se non dovesse funzionare, create un nuovo conto con il vostro indirizzo @etu.unige.ch.)

Riceverete via e-mail una conferma di iscrizione agli esami di ammissione. La convocazione agli esami e l’orario vi saranno trasmessi via e-mail entro la fine di febbraio.

Se state frequentando l’ultimo anno del Ba alla FTI o avete già iniziato un Ma in traduzione alla FTI e desiderate aggiungere una lingua alla vostra combinazione, vi invitiamo a iscrivervi sulla piattaforma online selezionando l’opzione «Ajout de langue». Scannerizzate a caricate quindi i documenti relativi alla lingua che volete aggiungere.

 

  • Iscrizione all'UNIGE

Completate online la domanda di immatricolazione all'Università di Ginevra utilizzando le vostre credenziali ORISIS. Dopo aver caricato il vostro dossier online siete pregati di inviarne una copia per posta al Servizio delle ammissioni

- a partire dal 4 gennaio ed entro il 28 febbraio 2021 per i candidati provenienti da un Paese per cui è necessario richiedere un visto per poter soggiornare in Svizzera per un periodo superiore a 90 giorni (indipendentemente dal luogo di residenza attuale, a meno che non si disponga di un permesso di soggiorno svizzero con data di scadenza successiva al 30 aprile).

- a partire dal 4 gennaio ed entro il 30 aprile 2021 per i candidati che possono soggiornare in Svizzera per più di 90 giorni senza bisogno di un visto.

Attenzione: vi invitiamo a inviare il dossier completo relativo alla vostra domanda di immatricolazione anche se non conoscete ancora i risultati degli esami di ammissione alla FTI!

Se state già studiando all’UNIGE (studente immatricolato), inoltrate una domanda di cambio di facoltà o di iscrizione a una seconda facoltà entro i termini previsti.

Se non risultate più immatricolati o se la validità della vostra immatricolazione termina prima del semestre in cui inizierete gli studi alla FTI, inoltrate una richiesta di reimmatricolazione nei termini previsti.

L’immatricolazione è l’autorizzazione con cui l’UNIGE consente a uno studente di iscriversi a una facoltà, di seguire i corsi, i seminari e le esercitazioni pratiche necessarie per il conseguimento di un diploma universitario. È obbligatoria per poter studiare all’UNIGE.

Le tasse universitarie ammontano a 500 franchi a semestre per gli studenti di nazionalità svizzera ed estera.

Gli esami di ammissione alla FTI sono gratuiti. Sarà richiesto esclusivamente il pagamento di una tassa amministrativa di 65 franchi per la gestione del dossier di immatricolazione all'UNIGE.

ATTENZIONE!
 

L’ammissione alla FTI sarà definitiva soltanto dopo:

* il superamento gli esami di ammissione della FTI

e

* l’accettazione di immatricolazione da parte dell’UNIGE.

I candidati devono procedere a due iscrizioni separate.
Se non rispettate questa procedura non potrete iniziare i vostri studi all’UNIGE.


Tornare all'inizio pagina

 


formation-inscription-sinscrire.jpg

Contatto

Segreteria studenti:

Informazioni, ammissioni e iscrizioni.

Marie-Laure Cudet
Sede: Uni Mail
Ufficio: 6256
Telefono: +41 (0)22 37 98708
Fax: +41 (0)22 37 98750
E-mail: Marie-Laure.Cudet(at)unige.ch

Orario di ricevimento: martedì - venerdì, 10:00 - 12:00 / 14:00 - 16:00


Tornare all'inizio pagina